CINI “adotta una mamma”

Mail ricevute dall’Associazione CINI “adotta una mamma”

Gentile Serena per Associazione Etnaviva, grazie per aver aderito ai progetti Adotta una mamma e Adotta un bambino di strada. Le confermiamo che, in data 15 febbraio, abbiamo ricevuto due bollettini postali per un totale di Euro 550 da Lei versati il 12.02.2014.

– Euro 300 per il progetto Adotta una mamma che ha durata complessiva di 33 mesi e sostiene una mamma indiana ed il suo bambino, durante i nove mesi di gravidanza della donna e i primi due anni di vita del bambino.

– Euro 200 per il progetto Adotta un bambino lavoratore e di strada che ha una durata di complessiva di due anni. In tale arco di tempo i bambini gravemente disagiati di Calcutta, seguono un percorso educativo che consentirà loro di essere reinseriti a livello sociale e scolastico.

– Euro 50 a saldo di un progetto precedente Adotta un bambino.

Tra circa un mese e mezzo riceverà infornazioni dettagliate relative ai progetti da Lei sostenuti.

Grazie ancora, da parte nostra e degli amici indiani, per il prezioso contributo e per la solidarietà estesi ai nostri progetti.

Un saluto cordiale. Per l’associazione CINI Italia ONLUS – Ilia Pasetto

Associazione CINI Italia ONLUS  Via San Michele alla Porta, 5 – 37121 Verona Tel: +39 045 8013430 Fax: +39 045 8040790 info@adottaunamamma.it www.adottaunamamma.it

 ————————————————-

Gentili amici, siamo felici di comunicarVi che è nata Khuki!

Le inviamo la fotografia della mamma e della bambina con la seconda scheda (OMISSIS). I vostri pagamenti sono completi, grazie!

Il peso alla nascita della neonata rappresenta già un primo, significativo risultato del progetto, considerando che un bambino di questa fascia sociale in India nasce di solito sottopeso. Un’operatrice di CINI ha seguito la madre e la famiglia durante la gravidanza e il parto, in particolare per:

 

  • incoraggiare la madre ad allattare al seno, assumere un’adeguata dieta giornaliera e assicurarsi il necessario riposo;
  • curare la pulizia e l’igiene dell’ambiente della bambina, tenendola sempre a stretto contatto con la madre;
  • monitorare regolarmente la crescita e la salute della neonata attraverso periodiche visite a domicilio e presso l’ambulatorio di CINI;
  • motivare la famiglia ad aiutare la puerpera nei lavori domestici più pesanti;
  • educare la famiglia a creare un ambiente stimolante e sano per favorire lo sviluppo armonico della bambina.

Il progetto si concluderà quando la bambina compirà due anni. Alla conclusione, riceveretela terza ed ultima scheda accompagnata da una fotografia a documentazione dello sviluppo raggiunto dalla bambina.

CINI Italia organizza viaggi di conoscenza a Calcutta, durante i quali si possono anche incontrare mamme e bambini sostenuti. Per maggiori informazioni, Vi invitiamo a contattarci.

Vi ringraziamo per il sostegno mantenuto nel tempo, che ha permesso a CINI di prendersi cura della mamma e della bambina da Voi sostenute e di fornire servizi primari ad un’intera comunità povera indiana. Un saluto cordiale. Per l’associazione CINI Italia ONLUS – Theresa Pribanic

Dai il tuo 5 per 1000 a CINI Italia! Codice fiscale 93050590236

Associazione CINI Italia ONLUS  via San Michele alla Porta 5 – 37121 Verona Tel./Fax: +39 0458013430 Email: info@adottaunamamma.it www.adottaunamamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login