Piuma Bianca e Istituto Comprensivo Statale “E. Patti” presentano: Note in quota

L’Associazione Piuma Bianca (associazione di educazione ambientale di Trecastagni)

e l’Istituto Comprensivo Statale “E. Patti” di Trecastagni

presentano

Note in quota

Primo concerto sull’Etna di fine anno scolastico, eseguito dagli alunni delle classi secondarie di primo grado dell’I.C.S. a indirizzo musicale Ercole Patti di Trecastagni, martedì 11 giugno ore 18.oo, Demanio Forestale Filiciusa-Milìa, Etna.

Sotto la direzione degli insegnanti, verranno eseguiti in ordine i seguenti brani:

A. Piazzolla – “Libertango” al piano: Paladino Carmelo e Taormina Ramona

S. Joplin – “The Entertainer” al piano: Patanè Federica e Leone Alice

J. Haydn – “Andante” dalla Sinfonia n°94 “La Surprise”(8 mani): ai pf. Battaglia Chiara, Fassari Marianna, Nicotra Emanuela, Teghini Simona

J. Haydn – “Concertino” (Allegro moderato, Minuetto, Allegro): violini Giuffrida Daniele, Rosolia Rosario, violoncello Spaziano Alberto, pf. Battaglia Chiara

Offenbach – “Can can” , – Mozart – “Marcia alla turca”: trombe Cavallo Andrea, Manno Moreno, Mazzaglia Mario, Russo Nicolas, Russo Samuele.

———————————————–

K. Jenkins – “Palladio” (Orchestra “E. Patti”)

Reverberi/Giordano – “Sinfonia per un addio” (Orchestra “E. Patti”)

F. Lehar – “Sirene del ballo” dall’Operetta “La Vedova Allegra” (Orchestra “E. Patti”)

Medley latino (Orchestra “E. Patti”)

G. Verdi – “Brindisi” dall’Opera “La Traviata” (Orchestra e Coro “E. Patti”)

Primo esperimento del genere, con l’obiettivo emozionale di rendere al nostro vulcano i suoni e le melodie imparate, tentando di trasmettere il senso di appartenenza alla natura attraverso la musica. Il concerto è aperto a tutti e finirà non oltre il tramonto.

Come arrivare: da Nicolosi, seguire la SP 92 dell’Etna, a 14 Km svoltare a sinistra per Rifugio Ariel; superato questo, dopo poche centinaia di metri lasciare la macchina nel grande slargo. Proseguire a piedi entrando a destra nel Demanio Forestale Filiciusa-Milìa, con ingresso pedonale a lato di un grande cancello metallico; percorsi circa cento metri, si arriva alla prima curva dove c’è un casetta in pietra, luogo dell’incontro.

Si raccomanda di non portare cani.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione: l’Azienda Regionale Foreste Demaniali, il Corpo Forestale distaccamento di Nicolosi, il Parco dell’Etna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.