Le CONVERSAZIONI ETNEE di Etnaviva

Le CONVERSAZIONI ETNEE di Etnaviva

Domenica 18 febbraio, ore 18:00 presso la Biblioteca di Trecastagni

via Trinità, 1 – (accanto la Chiesa dei Bianchi)

La nostra Associazione è lieta di invitarvi alla presentazione del libro

Viaggiatori stranieri nella Sicilia dell’Ottocento

il contatto con il retaggio storico e l’attenzione per le questioni sociali

…… Nell’Ottocento, secolo di impetuosi mutamenti economici, geopolitici e tecnico-scientifici, l’eredità settecentesca del Gran Tour in Sicilia, che poneva in risalto le testimonianze classiche e le risorse naturali dell’isola, restava feconda, mentre il passaggio delle culture romantiche lasciava propri sedimenti che, utilmente e senza traumi, slargavano gli ambiti dell’attenzione attraverso una considerazione più aperta e variegata del retaggio storico. Per una serie di emergenze politiche e sociali, nell’immagine della Sicilia si apriva tuttavia una cesura profonda, in particolare nella seconda metà del secolo, quando il disegno di unificazione dell’Italia veniva portato a compimento. Nelle corrispondenze, nei reportage, nelle inchieste ufficiali e negli studi veniva posta in luce una Sicilia oppressa da questioni sociali di ogni tipo. E percezioni di questo tipo s’imponevano nei resoconti di numerosi viaggiatori. La rappresentazione della Sicilia perciò tendeva a frantumarsi e poi a polarizzarsi. ……

Presenta il libro la nostra prof.ssa Lucia Guarneri

Interverranno gli autori:

  • Prof. Nunzio Famoso, docente ordinario presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania;

  • Dott.ssa Maria Costanza Lentini, dirigente del Polo Regionale dei Siti Culturali di Catania;

  • Prof. Carlo Ruta, studioso del mondo mediterraneo e autore di decine di saggi

  • Prof. Mario Tropea, docente universitario presso l’Università degli Studi di Enna Kore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login