Lago Gurrida, Flascio & Caserma Zarbata

Ciao a tutti, soci/e e amici/che di Etnaviva_inbici,

domenica 22 ottobre  come da calendario, vivremo un’altra emozionante giornata in sella alle nostre amate mtb.

Il programma di massima è già in oggetto: lago Gurrida,  Flascio & Caserma Zarbata.

Si partirà da Randazzo per raggiungere la zona del lago Gurrida, alimentato dal torrente Flascio e unica zona umida dell’Etna ove è possibile ammirare numerose specie di uccelli migratori. Sulle sponde del lago sorgono due capanne per il Bird watching, ormai non più praticabili.

Tra le note positive, oltre la fauna, c’è l’Etna che si specchia nel lago ed una passerella in legno che una volta serviva ad ammirare dall’alto dei vitigni sommersi autoctoni, unici al mondo.

Dopo un largo giro in c.da Gurrida, vasta e selvaggia, ci porteremo nella grande distesa boschiva del Flascio da dove  in leggera salita e costeggiando l’omonimo torrente ci porteremo, attraverso un fitto bosco di querce ad una radura (920 mt slm) dove ci rifocilleremo.

I più allenati e/o ardimentosi si porteranno a Caserma Zarbata (1100 mt slm) ove potranno ammirare l’Etna nella sua maestosità.

Rientro successivo alle auto.

Note alla proposta:

– Percorso per tutti (escludendo caserma Zarbata) ma, comunque, per bikers avvezzi a pedalare su terreni sconnessi;

– Pranzo a sacco & acqua a sufficienza;

– Solo MTB revisionate e con kit riparazioni;

– E’ necessaria la vs conferma di partecipazione attraverso i soliti canali;

– Luogo dell’apppuntamento: h. 8,45 Randazzo piazza S. Pietro, sede dell’omonima chiesetta. Questa piazza si trova all’uscita del paese a dx direzione Bronte;

–  La partenza della comitiva è fissata IMPROROGABILMENTE alle ore 9,00;

–  IN ALLEGATO: Manleva di responsabilità per gli amici non soci di Etnaviva, da compilare e consegnare domenica a Giovanni Sanfilippo.

Vi aspettiamo numerosi.

Goodbyke

Manleva ciclista Etnaviva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login