Cicloescursionismo nel trapanese

in bici da sabato 22 a lunedì 24 aprile

Ciclo escursionismo facile e divertente, ma fatto nel modo più vero e completo!

Partiremo da Trapani (dove arriveremo con le nostre auto) e, dopo aver parcheggiato e inforcato la bici, che va attrezzata con piccolo bagaglio da caricare preferibilmente in un portapacchi, compiremo un percorso di tre giorni lungo le coste della punta occidentale della Sicilia.

Sabato 22 aprile partenza da Catania alle 7 (appuntamento al parcheggio attiguo alla svincolo di Gravina di Catania) in modo da arrivare a Trapani entro le 10,30. Parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria. Prima tappa in direzione di Marsala che raggiungeremo dopo aver costeggiato le Saline e lo Stagnone. Circa una quarantina di chilometri compreso qualche facile sterrato costiero. Pernottamento a Marsala e cena nel centro storico. 

Domenica 23 aprile da Marsala a Mazara del Vallo con deviazione sino al santuario delle Perriere. Circa 35/40 chilometri quasi completamenti pianeggianti ed in gran parte lungo la costa.
Pernottamento e cena a Mazara con possibilità di visita al museo del Satiro Danzante. Cena nella Casbah.

Lunedi 24 aprile da Mazara a Campobello di Mazara passando dalle Cave di Cusa, dove vennero estratte le colonne dei templi di Selinunte. Ritorno a Trapani da Campobello di Mazara con il treno e caricando le bici all’ora di pranzo. Rientro a Catania in serata.

Quota per due mezze pensioni e ritorno in treno Euro 125 circa. Escluso trasporto in auto sino a Trapani di passeggeri e bici.

Urgente la conferma esclusivamente con sms al 3498392512 o con whatsApp sul gruppo di Etnaviva entro giovedi 13 aprile.

Saluti

Giuseppe con la collaborazione di Giovanni, delegato FIAB 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login