NEWS IMPORTANTI per domenica 17 (Sentiero delle Ginestre)

Per la inaugurazione del Sentiero delle Ginestre è necessario portarsi la colazione a sacco. Offriremo vino e bevande fresche a Monte Ilice.

Appuntamento anticipato alle 8.15 piazza Nicolosi.

Rientro da Zafferana in autobus fino a Nicolosi per chi volesse.

Contributo spese ridotto a 3 euro.

Ricordiamo abbigliamento da trekking (possibilimente anche i bastoncini) e acqua al seguito.

Ci scusiamo per il cambio programma ma la vostra affluenza è stata inaspettata anche se motivo d’orgoglio per Etnaviva.


Domenica 17 aprile verrà inaugurata e percorsa integralmente la prima tappa del Sentiero delle Ginestre: itinerario di trekking che consente di collegare le due storiche porte dell’Etna, Nicolosi e Linguaglossa, con la possibilità di arrivare sino a Castiglione di Sicilia (Il Sentiero delle ginestre si articola complessivamente in quattro tappe a piedi con una percorrenza di 60 chilometri.)

E’ arrivata la festa del “nostro” Sentiero delle Ginestre

Un progetto che è nato diversi anni fa e che l’Associazione ha portato avanti grazie alla volontà di Armando Mazzaglia e del precedente consiglio direttivo e che adesso stiamo finalmente riuscendo a realizzare. Siamo i primi a segnalare ed a mettere a disposizione dei visitatori e dei residenti sull’Etna un itinerario a piedi di lunga percorrenza, come ce ne sono in tutta Europa. In più con l’orgoglio che il sogno diventa realtà grazie al lavoro volontario di un gruppetto di soci ed alle risorse economiche del nostro bilancio con il supporto dell’Ente Parco che ci ha fornito la segnaletica verticale per i 60 chilometri di percorso.

Vi aspettiamo numerosissimi all’escursione di domenica perchè non capita tanto spesso di poter festeggiare un evento così.

E’ indispensabile PRENOTARE, perchè stiamo prevedendo vino e bevande fresche a Monte Ilice ed il ritorno in autobus a Nicolosi con una quota di 3 euro Prenotazioni via e mail (etnaviva@gmail.com) o con messaggio WhatsApp (328/530.3594)

Il raduno dei partecipanti alla prima tappa è previsto alle 8.15 di domenica 17 aprile nella piazza principale di Nicolosi, dove gli escursionisti saranno salutati dal presidente del Parco dell’Etna, Marisa Mazzaglia e dal sindaco di Nicolosi, Nino Borzì.

Il percorso della prima tappa utilizza inizialmente la strada comunale che raggiunge la sede del Parco e quindi si inoltra in mezzo ai crateri spenti del versante sud dell’Etna, raggiungendo Monte Arso, l’abitato di Tarderia in territorio di Pedara e quindi il centro visite del Parco “Case Capinera”, nei pressi di Monte Ilice. Qui è previsto un momento di festa offerto dal Comune di Trecastagni. Nel pomeriggio dai 1000 metri della Casa Capinera si scenderà a Zafferana Etnea.

Il tempo di percorrenza complessiva per l’intera tappa è di 5 ore circa. Il ritorno a Nicolosi degli escursionisti avverrà con autobus privato  intorno alle 18.

Giuseppe Riggio


altre info sul trekking delle Ginestre sul sito di Etnaviva >> http://www.etnaviva.it/visita-il-vulcano/il-trekking-delle-ginestre/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login