Domenica 12 aprile escursione con il CAI Taormina

Il Club Alpino Italiano  –  Sezione di Linguaglossa  –  Sottosezione di Taormina

insieme all’Associazione ETNAVIVA, vi invita all’escursione di

domenica 12 aprile: Alì – Pizzo D’Armi

Ore 08,45 – Raduno ad Alì in Piazza Duomo per una prima colazione

Ore 09,15 – Partenza in auto per Pizzo d’Armi, durata del tragitto in auto circa 30 m.

Prosecuzione a piedi lungo strada sterrata fino al bivio per c/da Naghi Baghi e prosecuzione lungo una vecchia mulattiera sul fianco Sud-Est di Monte Santo, durata del tragitto circa due ore su strada sterrata, circa 40 m. tragitto in salita.

Il percorso attraversa le campagne che circondano l’abitato di Alì, offre la possibilità di ammirare il classico paesaggio mediterraneo con particolari scorci della costa Ionica. In particolare durante la salita di Monte Santo e in particolare dal Pizzo d’Armi sarà possibile godere, tempo permettendo, dell’intera visuale dello Stretto di Messina.

Ore 13,00 – Pausa pranzo e rientro alle auto

NOTE LOGISTICHE

  • Lunghezza percorso: circa 10 km. – solo andata
  • Tipo percorso: strada sterrata – sentiero su sterrato
  • dislivello: circa m. 550
  • tempo di percorrenza: circa 6 ore
  • difficoltà: E

Il percorso con condizioni favorevoli potrebbe subire variazioni, con la possibilità di visitare e sostare nella riserva forestale di Monte Scuderi.

Regolamento dell’escursione

1. Sono invitati a partecipare tutti i soci CAI, purché in regola con il versamento della quota sociale;

2. Eccezionalmente possono partecipare parenti di soci o simpatizzanti non soci.

In ogni caso il socio parente e/o presentatore si assume ogni responsabilità per il partecipante non associato;

3. Per informazioni e adesioni rivolgersi a: GIUSEPPE Formaggio Presidente tel. 338 8781778 Salvatore Fiumara, Direttore escursione tel. 339 2687281

4. L’escursione si effettuerà con qualsiasi condizione climatica. Il programma potrebbe subire variazioni per cause dipendenti da fattori esterni non addebitali al direttore;

5. Gli orari saranno scrupolosamente osservati e i ritardatari non saranno attesi;

6. E’ obbligatorio disporre di vestiario idoneo, in particolare di scarponi da, trekking, borraccia d’acqua, giacca a vento, berretto per il sole.

7. E’ facoltà dei Direttori d’escursione e dei Dirigenti del CAI escludere quei partecipanti che non dovessero essere ritenuti idonei o sufficientemente

equipaggiati.

I PARTECIPANTI ESONERANO IL CAI E I DIRETTORI DI GITA DA OGNI RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE PER INFORTUNI CHE DOVESSERO VERIFICARSI DURANTE L’ESCURSIONE.

SCARICA LA LOCANDINA: Pizzo_D_Armi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login