10 – 11 maggio: VIVISENTIERO 2014

FOTO_VIVISENTIERO 2014

sabato 10 – domenica 11 maggio

E’ tempo di prepararsi per il trekking etneo per definizione.

Due giornate per immergersi nella natura del vulcano, ma anche per scoprire la cultura dei luoghi che attraverseremo.

Per quelli che vengono sabato, appuntamento ore 8,20 davanti al Parco comunale di Zafferana Etnea (uscita del paese direzione Milo) per organizzarsi tra di loro (sarà presente Costantino) e andare a lasciare un’auto a Piano del Vescovo e ripresentarsi stesso posto alle 9,15 puntuali per partire insieme agli altri.

Per chi si aggrega domenica appuntamento ore 8,30 nella piazzetta di Sarro dove verranno lasciate una o due auto prima di salire con tutti gli altri mezzi alla Casa di Cassone. Chi si aggrega dovrà essere autonomo per cibo e acqua.

Rientro a Zafferana previsto per le 17.

Sabato 10 maggio

Quest’anno l’appuntamento per i prenotati è davanti il Parco comunale di Zafferana Etnea (uscita del paese direzione Milo) alle 9.15 del 10 maggio.

Lì trasborderemo i bagagli necessari per il pernottamento su un apposito mezzo e faremo un trasferimento con i mezzi sino a Piano dell’Acqua (circa 700 metri di quota) da dove inizieremo la salita lungo la mulattiera della Scalazza, inerpicandoci in mezzo ai castagneti, sino ad incontrare i frutteti che davano da vivere a tanti abitanti di Zafferana Etnea. Sempre su mulattiera e sentiero arriveremo al belvedere sulla Val Calanna. Da lì intraprenderemo il tratto finale sul sentiero naturale per coprire gli ultimi duecento metri di salita sino alla vetta di Monte Zoccolaro, conosciuto, ma sempre magnifico “balcone” sulla Valle del Bove. In tutto 1000 metri di dislivello il primo giorno, ma che affronteremo come di consueto a passo lento e su un percorso chilometrico relativamente breve.

Da Monte Zoccolaro scenderemo verso Piano del Vescovo (1450 metri di quota) per poi affrontare una breve salita finale sino alla Casa Montana del Santuario dei Santi Alfio, FIladelfo e Cirino dove pernotteremo in località Cassone. Percorrenza complessiva dalla partenza circa 5/6 ore.

Il pernotto è previsto in camere e camerate dotate di letti a castello e materassi, necessario il sacco a pelo. Se qualcuno vuole venire munito anche di materassino proprio potrà utilizzare un salone attualmente privo di arredi.

Cena rustica all’interno della struttura.

Domenica 11 maggio

Colazione

Partenza ore 9 dalla Casa Montana del Santuario per intraprendere il sentiero di Sciammuru u Lupu. Prima su bel percorso pastorale, quindi stradella e sentiero in mezzo al bosco aggireremo da ovest Monte Cicirello, per ritrovarci nei pressi di Monte Ilice, per l’ora di pranzo. Percorso in quasi costante discesa. Da Monte Ilice prima in mezzo al bosco sino alla contrada Cravotta e poi su stradelle arriveremo a Sarro e quindi al centro abitato di Zafferana Etnea.

Percorrenza prevista circa 4 ore e mezza in costante discesa con ampio e articolato itinerario.

Quota di partecipazione Euro 27,50 comprensiva di cena, pernottamento con sacco a pelo proprio, colazione e pranzo a sacco della domenica e trasporto bagagli.

Prenotazioni esclusivamente via e mail: riggiog@tiscali.it

N.B. la mail di adesione e prenotazione comprende, ovviamente, l’obblligo del versamento quota partecipativa anche in caso di rinuncia!

ABBIGLIAMENTO: Obbligo abbigliamento da trekking (indossare possibilmente indumenti “a cipolla” in caso di meteo variabile ed in maniera da far fronte anche alle temperature serali) + borraccia acqua.

Un commento a “10 – 11 maggio: VIVISENTIERO 2014

  1. Pingback: Il 1° maggio Etnaviva a pranzo dagli Scout di Trecastagni | Etnaviva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login