Piuma Bianca e Istituto Comprensivo Statale “E. Patti” presentano: Note in quota

L’Associazione Piuma Bianca (associazione di educazione ambientale di Trecastagni)

e l’Istituto Comprensivo Statale “E. Patti” di Trecastagni

presentano

Note in quota

Primo concerto sull’Etna di fine anno scolastico, eseguito dagli alunni delle classi secondarie di primo grado dell’I.C.S. a indirizzo musicale Ercole Patti di Trecastagni, martedì 11 giugno ore 18.oo, Demanio Forestale Filiciusa-Milìa, Etna.

Sotto la direzione degli insegnanti, verranno eseguiti in ordine i seguenti brani:

A. Piazzolla – “Libertango” al piano: Paladino Carmelo e Taormina Ramona

S. Joplin – “The Entertainer” al piano: Patanè Federica e Leone Alice

J. Haydn – “Andante” dalla Sinfonia n°94 “La Surprise”(8 mani): ai pf. Battaglia Chiara, Fassari Marianna, Nicotra Emanuela, Teghini Simona

J. Haydn – “Concertino” (Allegro moderato, Minuetto, Allegro): violini Giuffrida Daniele, Rosolia Rosario, violoncello Spaziano Alberto, pf. Battaglia Chiara

Offenbach – “Can can” , – Mozart – “Marcia alla turca”: trombe Cavallo Andrea, Manno Moreno, Mazzaglia Mario, Russo Nicolas, Russo Samuele.

———————————————–

K. Jenkins – “Palladio” (Orchestra “E. Patti”)

Reverberi/Giordano – “Sinfonia per un addio” (Orchestra “E. Patti”)

F. Lehar – “Sirene del ballo” dall’Operetta “La Vedova Allegra” (Orchestra “E. Patti”)

Medley latino (Orchestra “E. Patti”)

G. Verdi – “Brindisi” dall’Opera “La Traviata” (Orchestra e Coro “E. Patti”)

Primo esperimento del genere, con l’obiettivo emozionale di rendere al nostro vulcano i suoni e le melodie imparate, tentando di trasmettere il senso di appartenenza alla natura attraverso la musica. Il concerto è aperto a tutti e finirà non oltre il tramonto.

Come arrivare: da Nicolosi, seguire la SP 92 dell’Etna, a 14 Km svoltare a sinistra per Rifugio Ariel; superato questo, dopo poche centinaia di metri lasciare la macchina nel grande slargo. Proseguire a piedi entrando a destra nel Demanio Forestale Filiciusa-Milìa, con ingresso pedonale a lato di un grande cancello metallico; percorsi circa cento metri, si arriva alla prima curva dove c’è un casetta in pietra, luogo dell’incontro.

Si raccomanda di non portare cani.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione: l’Azienda Regionale Foreste Demaniali, il Corpo Forestale distaccamento di Nicolosi, il Parco dell’Etna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login