Il Coordinamento Associazioni Fiab incontra il Comune di Catania

gigi2L’Assessore al Comune di Catania Saro D’Agata (Assessorato per l’Ecosistema Urbano, Mobilità, “Trasparenza e Legalità”, Valorizzazione Librino) ha incontrato le associazioni di ciclisti del Coordinamento delle Associzioni FIAB della Regione Sicilia fra le quali la nostra Etnaviva_inbici.

Dal Comunicato Stampa del Comune di Catania:

< Assessore D’Agata incontra associazioni ciclisti.

Le richieste per incentivare la cosiddetta “mobilità dolce” contenute in un dossier consegnato al rappresentante dell’Amministrazione con delega alla Viabilità.

Un breve dossier sulla cosiddetta “mobilità dolce” è stato consegnato all’assessore alla Viabilità Rosario D’Agata al termine di un incontro, in assessorato, con il coordinamento delle associazioni Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), di Federconsumatori e di Etna-Viva bici.

Il dossier, oltre a sottolineare come la bicicletta sia il mezzo di trasporto per eccellenza nell’Unione europea e come 30 minuti di pedalata al giorno riducano del 50% il rischio di malattie cardiovascolari, illustra interventi sia semplici sia complessi per incentivare l’uso della bicicletta in città come Catania, con un occhio alle iniziative dedicate ai turisti e anche alla realizzazione delle rastrelliere e all’intermodalità, consentendo di portare le biciclette in treno, sul bus e sulla metro.

“La principale richiesta delle associazioni all’Amministrazione – ha detto D’Agata – è stata però quella di lanciare una campagna d’informazione e di educazione nei confronti degli utenti del traffico per favorire l’uso delle biciclette e la sicurezza stradale”.

L’assessore ha reso noto inoltre che una nuova riunione, aperta anche alle altre associazioni, è stata fissata per il mese di settembre.

Catania, 01/08/2013>

In allegato (clicca il link sottostante) il testo completo del documento presentato all’Assessore D’Agata – in rappresentanza di Etnaviva_inbici il nostro Costantino Vinci

>>>>>  Proposte Coordinamento FIAB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per lasciare un commento puoi registrarti al sito oppure compilare i campi di seguito.

Se sei già registrato, fai login: Login